Collio Bianco Col Disôre Russiz Superiore

Bianchi

Col Disôre è un chiaro riferimento al nome, nella lingua friulana, di una collina del territorio di Russiz, che nel 1648 fu diviso in “Russiz Disôre” (Russiz Superiore), il nucleo più antico dell’intero insediamento feudale e prevalentemente in collina, e “Russiz di Sott” (Russiz inferiore), la parte in pianura.

Caratteristiche 

Colore giallo paglierino intenso con riflessi dorati. Profumo elegante di fiori d’acacia e pompelmo arricchito da un fondo vegetale e da piacevoli note dolci. Gusto morbido ed avvolgente con un buon equilibrio tra sapidità e freschezza. Finale molto lungo che si sviluppa in note calde e ammandorlate. 

Denominazione 

Doc Collio 

Ubicazione dei vigneti

Russiz Superiore, Capriva del Friuli 

Vitigno 

Pinot Bianco, Friulano, Sauvignon, Ribolla Gialla 

Terreno 

Collinare. Tipica del Collio, la ponca, in dialetto friulano, o flysch è un terreno costituitosi durante l’eocene e caratterizzato da un’alternanza di marne ed arenarie. Si tratta di un suolo ricco minerali, che, aiutato dalle forti escursioni termiche, dona ai vini sapidità e mineralità e, per questo motivo, risulta essere particolarmente adatta alla coltivazione di vitigni a bacca bianca.

Forma di allevamento

Guyot 

Modalità di raccolta

Manuale 

Wine Spectator Tre Stelle

JamesSuckling.com 5 Grappoli

Robert Parker 94+/100

Doctor Wine 94/100

Bibenda 5 grappoli

Vitae 4/4 Vines

Decanter 92/100

Falstaff 91/100

I Migliori Vini Italiani Luca Maroni 3rd Best White Wine of Italy - 96/100

Wine Enthusiast 91/100

Wine & Spirits 92/100

Guida Duemilavini